«

»

Dic 31

SSH: autenticazione mediante scambio delle chiavi

1332299080.png

Il protocollo SSH (acronimo si Secure SHell), viene utilizzato per stabilire una connessione cifrata con determinati host, in modo da ottenere accesso alla loro interfaccia a linea di comando (CLI).

Ora, l’accesso vero e proprio alla macchina remota può evvenire seguendo diverse strade, ad esempio mediante l’inserimento di opportune credenziali di accesso (username e password) oppure mediante uno scambio di chiavi (pubbliche). Quest’ultima modalità di accesso risulta estremamente utile quando un determinato host deve connettersi via SSH ad un altro in modo automatizzato (ad esempio attraverso un cronjob schedulato). Un caso molto diffuso riguarda l’upload via SCP dei log relativi ai vari dispositivi di rete direttamente sul logserver.Legggi articolo

SSH: autenticazione mediante scambio delle chiaviultima modifica: 2010-12-31T00:13:00+01:00da falchibaiso
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento