«

»

Dic 27

Vim (Vi IMproved)

Introduzione

Vim (Vi IMproved) è un editor di testo modale utilizzabile da terminale. Si tratta di una versione migliorata di Vi creata da Bram Moolenaar nel 1991. È un’ottima alternativa ad altri editor di testi per terminale quali nano ed emacs. È da notare il fatto che una versione di vi (sia esso “l’originale” vi, vim, elvis o qualche altro suo clone) viene normalmente preinstallata in ogni ditribuzione linux. Il che significa che conoscendo vim si ha a disposizione un potente editor valido su praticamente ogni sistema linux.


Installazione ed avvio

In ogni sistema è installata come minimo la versione base Vi. Tuttavia per sfruttare a pieno le funzionalità aggiuntive di Vim occorre installarlo.


Installazione su qualsiasi versione di Ubuntu

Installare il pacchetto vim presente nel componente main dei repository ufficiali.

in Ubuntu è gia presente 🙂


Primi Passi

Per iniziare una sessione di vim digitare da terminale:

   vim     

spesso la versione Vi IMproved è anche avviabile semplicemente digitando:

   vi    

È possibile attivare l’evidenziazione della sintassi aggiungendo al file /etc/vim/vimrc la seguente linea:

   syntax on    


Modificare un file di testo

Per aprire un file di testo è sufficiente digitare il seguente comando:

   vim nomefile    

Una volta aperto il documento, per modificarlo è necessario premere il tasto «i» per entrare nella modalità Insert. Una volta terminate le modifiche per salvare il file ed uscire dal programma premere il tasto «Esc» e digitare il comando «:wq» seguito da invio. Con questo comando verranno salvate le modifiche (w) e verrà effettuata la chiusura dell’applicazione (q).

Se si desidera aprire un file e spostarsi direttamente alla righa 67 si può usare il comando:

   vim file_di_esempio +67    


Creare un file di testo

Per creare un file di testo è sufficiente digitare il seguente comando:

   vim    

Premere il tasto «i» ed inserire il testo desiderato, infine premere «Esc» per tornare alla modalità Command e digitare ciò che segue per salvare il file:

   :w nomefile    

In alternativa è possibile salvare e uscire semplicemente digitando il seguente comando:

   :x nomefile    


Modalità

Vim è un programma modale. Cioè è in grado di associare diverse funzioni ai tasti premuti in base alla modalità corrente di utilizzo del programma. Alcune modalità di utilizzo sono ad esempio Insert (inserimento testo), visual (selezione testo), replace (sostituzione di testo) e command (la modalità nella quale si passano alcuni comandi al programma).
Quando Vim si trova impostato su una modalità è pronto ad eseguire un certo tipo di operazioni altrimenti non accessibili.


Insert

Premendo il tasto «i», Vim commuta nella modalità Insert: si può quindi modificare direttamente il file come su un qualsiasi altro editor.


Replace

Dalla modalità Insert premere il tasto «INS» per passare direttamente alla modalità “Replace”, si tratta della sovrascrittura. Per tornare alla modalità Insert è sufficiente premere nuovamente il tasto «INS». Per tornare alla modalità Command premere il tasto «ESC».


Command

Normalmente il programma viene avviato in modalità “Command”. In qualsiasi momento è possibile richiamare questa modalità premendo semplicemente il tasto «ESC».
Il programma a questo punto è pronto a ricevere delle istruzioni: spostarsi nel file, attuare alcune modifiche, aprire, salvare o chiudere il programma. Quello che segue è un elenco dei comandi più comuni:


Comando

Descrizione

:q

esce dal programma avvisando se il file sul quale si sta lavorando non è stato salvato

:q!

esce forzatamente (senza salvare le modifiche)

:w

salva il file

:wq

salva ed esce

😡

equivalente a :wq

😮 nomefile

aprire nomefile in modalità visuale

:e

ricarica il file

:u

annulla l’ultima azione

:n

sposta il cursore alla riga n

:copy num_riga

copia la linea sulla quale si trova il cursore nella riga num_riga del file

:move num_riga

sposta la linea sulla quale si trova il cursore alla riga num_riga del file

:del

elimina la riga corrente

:del num_righe

elimina num_righe linee dalla posizione attuale del cursore

:!comando_bash

eseguire il comando_bash, reindirizzando l’output direttamente sulla finestra in uso

/string

cerca la stringa string nel testo (ci si può muovere tra i risultati premendo il tasto p (previous) e n (next))

/%s/daSostituire/conQuesta

sostituisce ogni occorrenza della stringa daSostituire con conQuesta

dd

cancella la riga dove attualmente si trova il cursore

7dd

cancella le successive sette righe; il numero 7 può essere sostituito da un numero di righe qualsiasi

x

cancella il carattere dove attualmente si trova il cursore

:help

help in linea

Si possono unire più comandi insieme, come ad esempio «:wq» che unisce «:w» e «:q». Posticipare il carattere speciale «!» forza il programma ad eseguire comunque il comando che lo precede.


Visual

Premendo il tasto «v» si entra nella modalità Visual nella quale è possibile eseguire ad esempio delle operazioni di copia ed incolla di interi blocchi di testo.
Nella modalità ci si può muovere con i normali comandi di movimento fino a raggiungere la selezione desiderata; seguono i comandi per questa modalità:


Comando

Descrizione

y

copia il testo selezionato

c

taglia il testo selezionato

p

incolla il testo copiato o tagliato in precedenza

Vim (Vi IMproved)ultima modifica: 2008-12-27T08:25:00+01:00da falchibaiso
Reposta per primo quest’articolo

1 ping

Lascia un commento