«

»

Gen 05

Le amministrazioni pubbliche ungheresi ad aprile 2012 passeranno a documenti aperti, creandoli con programmi open source come Libre Office ed Open Office

 

icona libreoffice.jpg

Il governo ungherese ha deciso che le amministrazioni pubbliche dovranno passare a strumenti e formati Open Source entro Aprile 2012 con salva eccezione del Ministero della Divesa che avrà un po’ più tempo per effettuare il passaggio.

Un pò di tempo fa ho scritto questo articolo che riporta i risparmi che potremmo avere in Italia per una decisione simile.

Ecco qui sotto l’ aticolo in questione:

Quanti soldi risparmierebbero le Pubbliche Amministrazioni se passassero a Libre Office

Libre Office e Open Office non vengono espressamente citate, ma sicuramente questi sono i prodotti più competitivi ed affidabili.

Belle notizie che arrivano dall’ Ungheria, c’ è da sperare che la notizia arrivi al nostro Governo e che anche da noi si cambi rotta.

Inoltre non verranno nemmeno rinnovate le licenze di software proprietario per la produzione documentale che scadranno a Marzo, ritenendo io dico a ragione, che le scuole possono utilizzare comodamente software Open Source senza nessun problema.

 

Potrebbe anche interessarvi:

Dieci motivi per passare a Libre Office o Open Office

Disinstallare Open Office e installare Libre office

A che punto si trova l’ Open Source in Italia


 

Le amministrazioni pubbliche ungheresi ad aprile 2012 passeranno a documenti aperti, creandoli con programmi open source come Libre Office ed Open Officeultima modifica: 2012-01-05T19:57:00+00:00da falchibaiso
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento