«

»

Ago 26

Concetti da conoscere per passare a strumenti open source, il formato del file

 

manuale libre office.jpg

 

Una delle cose da padroneggiare per potere usare senza problema differenti programmi ed ottenere le stesse cose è il formato del file.

Il formato del file rappresenta il tipo di file che stiamo creando.

Per esempio un documento di testo scritto con word avrà un estensione .doc l’ estensione .doc rappresenta il tipo di file, come il .pdf rappresenta un tipo di file creato con adobe acrobat e apribile dall’adobe reader, programma apposito per leggere i pdf.

Anche gli strumenti e programmi open source hanno i formati dei file. Un esempio è libre office writer.

Questo programma è uguale a word e crea dei file .odt. .Odt sta a significare che siamo di fronte ad un formato aperto a differenza del .doc che invece è proprietario microsoft.

Per ampliare i tipi di file trattati parliamo dei .jpg formato immagine. I file che hanno questo formato possono essere aperti da programmi che visualizzano immagini come microsoft photo editor o gimp o altri programmi per immagini.

Allo stesso modo writer di libre office può aprire, modificare e ,attenzione!, anche creare da zero,file .doc. e chi crea questi file potrà condividerli con persone che utilizzano word.

 

Leggi anche:

Libre office suite per ufficio

 

Concetti da conoscere per passare a strumenti open source

 

Cose che potrebbero andare storte nella fase di passaggio

Concetti da conoscere per passare a strumenti open source, il formato del fileultima modifica: 2011-08-26T20:25:00+00:00da falchibaiso
Reposta per primo quest’articolo

1 ping

Lascia un commento