«

»

Dic 15

Usb 3 su linux

Linux sarà tra le primissime piattaforme, il prossimo anno, ad includere il supporto ufficiale al futuro standard di interconnessione USB 3.0. Come riportato da Slashdot, l’Open Source Technology Center di Intel sta infatti lavorando ad un driver per USB 3.0 da integrare in uno dei futuri kernel stabili di Linux.

Un prototipo di tale driver è già stato utilizzato lo scorso mese per mostrare le performance di USB 3.0 sotto Linux. Il driver è necessario per far comunicare l’xHCI (eXtensible Host Controller Interface) con le memorie di massa USB (pen drive, hard disk esterni, player MP3 ecc.). Durante la dimostrazione, l’interfaccia USB di nuova generazione è riuscita a raggiungere velocità fino a 3,5 volte superiori rispetto a quelle di USB 2.0. Il fattore di moltiplicazione teorico è di 10x, ed Intel conta di raggiungerlo nel momento in cui le implementazioni software e hardware di USB 3.0 raggiungeranno la piena maturità.

Il team di sviluppo di Intel prevede di completare lo studio di un driver Linux per l’host controller di USB 3.0 entro la fine del prossimo anno. Tale drive verrà probabilmente integrato nel kernel di Linux non appena raggiungerà la versione 1.0.

 La specifica finale di USB 3.0, battezzata con nome commerciale SuperSpeed USB, è stata pubblicata verso la fine di novembre, ma i primi device basati su tale tecnologia non giungeranno sul mercato prima di un altro anno.

Come noto, USB 3.0 fornirà un’ampiezza di banda di 4,8 Gbps (circa 600 MB/s), performance raggiunta grazie all’utilizzo di fibre ottiche in accoppiata con i tradizionali fili in rame (ancora necessari non solo per conservare la compatibilità con le precedenti versioni di USB, ma anche per fornire alimentazione ai dispositivi privi di alimentatore separato).

notizia apparsa su punto informatico

Usb 3 su linuxultima modifica: 2008-12-15T19:28:54+00:00da falchibaiso
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento